iscriviti ai feed RSS

Brunch in fattoria del 1° agosto: un grande successo malgrado la canicola infernale!

Pubblicata il 17-08-2018

 

Anche quest’anno, la manifestazione ha riscosso un entusiasmante successo non solo in Ticino, ma anche in tutta la Svizzera, con più di 150’000 ospiti nelle 360 aziende totali, tra i quali molti illustri.

 

Non c’è niente di meglio che festeggiare il compleanno della Patria con un’abbondante pasto “contadino”, preparato per l’occasione, e in bella compagnia nel magnifico mondo di un’azienda agricola. Un momento da non perdere.

 

In Ticino il Brunch è stato baciato dal sole (fin troppo, con temperature da bollino rosso!) e ha riscosso nuovamente un notevole successo, grazie alle aziende partecipanti e al grande impegno dei vari collaboratori. Più di 9’000 persone si sono recate nelle 58 aziende partecipanti (52 ticinesi e 6 del Moesano) che si sono messe a disposizione per far gustare un eccellente pasto in fattoria e offrire degli intrattenimenti ludici e didattici ai loro ospiti. Alcune aziende in montagna sono state favorite dal fatto che diverse persone sono fuggite dal piano alla ricerca di un po’ di refrigerio.

 

Le squisite pietanze locali, preparate con passione e dedizione, assieme all’allegria e all’egregio operato delle famiglie contadine, hanno soddisfatto pienamente tutti i partecipanti che si sono detti entusiasti della giornata.

 

Grande soddisfazione anche per l’Unione Contadini Ticinesi (UCT), coordinatrice dell’evento a sud delle alpi, siccome tutto ha funzionato molto bene e il numero di aziende che hanno proposto il Brunch da noi si conferma essere anche quest’anno il più alto di tutta la Svizzera.

 

Protagonista della giornata non è stato però solo l’abbondante cibo, ma l’agricoltura in generale. In effetti, in aggiunta alla parte culinaria di qualità, gli ospiti hanno anche avuto la possibilità di godersi l’ambiente tradizionale delle nostre aziende agricole, che a loro volta hanno potuto promuovere i propri prodotti e far avvicinare i partecipanti all’agricoltura ticinese, creando dei ponti diretti tra la città e la campagna. Ciò grazie anche alle aree per i più piccini destinate al gioco e alle divertenti lavagne informative. Presso molte fattorie gli ospiti hanno altresì avuto l’occasione di ammirare e accarezzare gli animali, toccando con mano la vita contadina di tutti i giorni.

 

L’apprezzamento e l’entusiasmo degli ospiti sono un incentivo importante per le famiglie contadine per continuare nel loro lavoro, in un periodo di certo non semplice, e persino a migliorarsi, giorno dopo giorno. Il tutto a favore del territorio e dei consumatori.







Iscrizione alla newsletter


Privacy Policy

Accedi per scaricare il materiale riservato o per pubblicare un annuncio nella nostra Borsa del lavoro






Se hai dimenticato la password clicca qui