iscriviti ai feed RSS

Celebrata la giornata mondiale del pollame

Pubblicata il 21-03-2017

 

Domenica 19 marzo è stata celebrata la carne svizzera di pollame in occasione della “Giornata del pollame”. Questa carne povera di grassi riveste un ruolo fondamentale in un’alimentazione equilibrata grazie ai suoi elementi nutritivi sani. Inoltre in Svizzera, gli animali godono di condizioni di allevamento esemplari.

 

La carne svizzera di pollame riveste in ogni alimentazione equilibrata un ruolo sempre più importante. Da uno studio rappresentativo condotto di recente emerge che il 96% della popolazione nazionale consuma carne e i dati relativi al consumo evidenziano che la carne di pollame diventa sempre più popolare anche in Svizzera. Dei ben 51 kg di carne consumati da ogni abitante della Svizzera nel 2015, già oltre 12 kg sono costituiti dal pollame – e la tendenza è in crescita.

 

Il pollame svizzero impreziosisce le nostre tavole

La carne di pollame impreziosisce il menù dell’uomo già da millenni. È povera di grassi, facile da digerire e grazie alla sua vantaggiosa composizione di sostanze nutritive con molte proteine, vitamina C e magnesio si merita a ragione un posto di rilievo nell’alimentazione moderna.

 

Il particolare benessere degli animali in Svizzera

Parallelamente all’aumento dell’apprezzamento rivolto alla carne di pollame ne cresce anche la domanda di provenienza svizzera – oggi già più della metà è di produzione nazionale. I produttori di pollame svizzeri sono consapevoli delle elevate aspettative delle consumatrici e dei consumatori. Pertanto allevano gli animali in modo professionale, in stalle rispettose degli animali, poiché le disposizioni di allevamento vigenti in Svizzera sono tra le più severe al mondo. Oltre il 94% del pollame nazionale beneficia sul nostro territorio del programma per il benessere degli animali SSRA (sistemi di stabulazione particolarmente rispettosi degli animali) con un numero più elevato di posatoi dove poter riposare e un’area con clima esterno oppure un giardino invernale per l’uscita all’aria aperta. Tutte le stalle sono dotate di finestre e sono illuminate dalla luce naturale. Oltre il 90% dei tacchini e i polli da allevamento all’aperto vengono allevati mediante il programma URA nei prati verdi.

 

La qualità comincia con le materie prime

I produttori svizzeri di pollame attribuiscono grande importanza al foraggio giusto e utilizzano esclusivamente alimenti per animali senza OGM rispettosi della specie e dell’ambiente. In Svizzera gli ormoni e gli antibiotici usati come stimolatori per la produzione sono vietati sin dal 1999.

 

Gli allevatori di pollame e le aziende lavoratrici soddisfano in Svizzera i più elevati standard qualitativi, mentre leggi e controlli rigorosi assicurano una produzione di carne sicura a tutti i livelli. Pertanto è possibile consumare con sicurezza la carne di pollame nazionale e gustarsela in tutta la sua varietà.

 

Carne Svizzera, 16 marzo 2017







Iscrizione alla newsletter


Privacy Policy

Accedi per scaricare il materiale riservato o per pubblicare un annuncio nella nostra Borsa del lavoro






Se hai dimenticato la password clicca qui