iscriviti ai feed RSS

Dal naso alla coda!

Pubblicata il 06-06-2018

 

La sfida è l’elaborazione di una nuova pietanza Nose-to-Tail per la ristorazione – dalla ricetta alla creatività del nome. Entro il 5 agosto 2018, le ricette dovranno essere caricate sul sito: www.sf-innovationswettbewerb.ch/home. Il 15 agosto, la giuria comunicherà quali piatti potranno partecipare alla finale. La cucina in diretta della finalissima si terrà il 3 settembre, in occasione della Welle7 a Berna. Non ci aspettiamo la sola partecipazione di professionisti, bensì anche di molti amanti della cucina innovativa.

 

In occasione della finale, una giuria composta da otto membri, designerà la ricetta vincente. Questa sarà ripresa nel menu di ristoranti Eudora selezionati e premiata con 3000 Fr.! Ma tutti i finalisti potranno rallegrarsi: per il secondo e il terzo posto ci saranno rispettivamente 2000 e 1000 Fr. Tutti gli altri riceveranno un buono del valore di 500 franchi offerto dagli sponsor.

 

Secondo Savoir-Faire, ogni taglio di carne ha il potenziale per diventare una delizia. In modo da soddisfare le tendenze attuali, bisogna però uscire dagli schemi noti e dedicarsi a nuove alternative. Grazie a degli approcci moderni e creativi, ogni pezzo – dal naso alla coda – può essere cucinato in modo saporito, diventando la nuova tendenza. Grazie alle innovazioni in cucina, è possibile sfruttare le tecnologie moderne, delle nuove tappe o pezzi finora poco conosciuti.

 

La giuria è formata da professionisti del Nose-to-Tail, provenienti da ambienti diversi. Tra loro anche Jann Hoffmann, famoso cuoco del Café Boy e Frank Widmer, Executive Chef al Park Hyatt di Zurigo. Entrambi hanno una solida esperienza nella preparazione di piatti Nose-to-Tail. A completare la squadra ci saranno Reto Maurer e Pierre Alain Favre, rappresentanti degli sponsor Mérat e Saviva. Christian Moser, rappresenterà Eldora. La competenza in materia di carne sarà assicurata da Stefan Mathis, proprietario di Holzen Fleisch e da Claudia Jaun, vice-campionessa europea dei giovani professionisti della carne. Werner Siegenthaler, responsabile per la sostenibilità presso Proviande e rappresentante di Savoir-Faire, assocerà la competenza in materia di carni alle conoscenze sulla sostenibilità.

 

La mente sostenibile dietro al concorso è Savoir-Faire; l’iniziativa Nose-to-Tail di Proviande. L’organizzazione è sponsorizzata da Saviva, grossista per la distribuzione di Migros e Mérat, fornitore di carne per ristoranti e grandi distributori.

 

Proviande, 28 maggio 2018

Trad. e adattamento: Lara Colombi

 







Iscrizione alla newsletter


Privacy Policy

Accedi per scaricare il materiale riservato o per pubblicare un annuncio nella nostra Borsa del lavoro






Se hai dimenticato la password clicca qui