iscriviti ai feed RSS

Iscrivere la sicurezza alimentare nel testo della Costituzione federale

Pubblicata il 08-06-2017

 

Il testo dell’iniziativa ha spinto la Commissione dell’economia e dei tributi del Consiglio degli Stati a presentare un controprogetto,
poi accolto dal Consiglio federale e, con un'ampia maggioranza, da entrambe le Camere.
Dopo un attento esame del controprogetto, il comitato promotore ha ritirato l’iniziativa. Ora la popolazione svizzera è
chiamata a votare su un nuovo articolo, che iscriverà nella Costituzione federale il principio della sicurezza alimentare.


Perché un articolo costituzionale sulla sicurezza alimentare?

 

  • Perché iscrivere questo principio nella Costituzione federale è assolutamente necessario. L’attuale testo costituzionale non basta per affrontare a lungo termine le grandi sfide che si presentano in questo ambito, quali i mutamenti climatici o la crescita demografica.
  • Perché è una norma completa e integrativa: tiene conto di tutto il processo che va dal campo al piatto, quindi dell’intera catena di creazione del valore, consumo compreso.
  • Perché apre all’intera popolazione la discussione sull’importanza e sul valore dell’alimentazione.
  • Perché promuove una produzione regionale, sostenibile, adatta alle caratteristiche locali e rispettosa delle risorse.
  • Perché, rispetto a un regime di libero scambio, dà la precedenza a un commercio equo.

Tutte le altre prese di posizione, risposte, dati e cifre dell'USC in formato .pdf.







Iscrizione alla newsletter


Privacy Policy

Accedi per scaricare il materiale riservato o per pubblicare un annuncio nella nostra Borsa del lavoro






Se hai dimenticato la password clicca qui