iscriviti ai feed RSS

News dell’USC Nr. 10 (04.03 – 08.03.2019)

Pubblicata il 17-03-2019

 

Conferenza dei parlamentari agricoli
Come sempre all'inizio della sessione parlamentare, l’USC ha invitato i parlamentari agricoli a un incontro. In tale occasione vengono discussi i temi che sono all'ordine del giorno del Consiglio nazionale e degli Stati e che hanno una relazione con l'agricoltura. In questa occasione sono stati discussi anche l'AP22 + e le diverse prese di posizione.

 

Diabrotica del mais
La strategia per la lotta contro la Diabrotica del mais è in atto da un po’ di tempo. Al momento, il settore non è d'accordo sul fatto che il loro obiettivo sia l’"eliminazione" o il "contenimento". A tal proposito, un gruppo di lavoro composto da USC, autorità, agenzie di ricerca e di protezione delle piante si è occupato del tema la scorsa settimana. L’USC è ora incaricato di consolidare le posizioni sul possibile sviluppo nella lotta contro la Diabrotica del mais.

 

Littering
La primavera si avvicina e i numerosi rifiuti lungo le strade e i sentieri comportano maggiori lavori di pulizia per le famiglie contadine. L'USC ha ricevuto dall’estero diverse richieste per utilizzare gli strumenti della campagna "i rifiuti mi fanno ammalare". Anche in Svizzera, i pannelli rimangono disponibili per le persone interessate. Possono essere ottenuti direttamente dall'Unione contadini cantonale. Inoltre, l’USC e l'agricoltura parteciperanno alla giornata nazionale “Clean up Day” di settembre.

 

Gruppo di lavoro Giornata delle porte aperte in fattoria
Il 2 giugno prossimo si svolgerà per la prima volta la Giornata nazionale delle porte aperte in fattoria. Il gruppo di lavoro ha adottato diversi mezzi di comunicazione: banner, volantini, manifesti, online, ecc. Circa 150 aziende si sono già iscritte all'evento. Tra gli ospiti di spicco c'è anche il Consigliere federale Guy Parmelin. Il prossimo incontro del gruppo di lavoro avverrà dopo l’evento e servirà a discutere i risultati.

 

AGRI-dental
L’assicurazione Agrisano SA offre, in materia di assicurazioni complementari, il prodotto Agri-dental, per ammortizzare i costi per le cure dentarie spesso elevati. Un contratto è possibile fino all'età di 55 anni, a condizione che si abbia un’ assicurazione complementare AGRI-speciale. AGRI-dental copre il 50% di tutti i trattamenti che non sono coperti da assicurazione sociale. Sono coperte anche la profilassi dentale, l'igiene dentale, la correzione della posizione dei denti e i trattamenti conservativi come carie o ponti. Attualmente è in corso una promozione, nella quale nel primo anno il premio è limitato alla metà.

 

Nota della settimana
La pressione del commercio al dettaglio sui fornitori è attualmente enorme. Gli sconti sui prezzi contribuiscono al miglioramento dei risultati del commercio al dettaglio. In considerazione della buona situazione nel settore alimentare, con l'aumento delle vendite e dei prezzi al consumo, la situazione è incomprensibile. L'agricoltura e i trasformatori devono opporsi alla pressione dei prezzi dei rivenditori.

 

USC, 13 marzo 2019

Trad e adattamento Abg







Iscrizione alla newsletter


Privacy Policy

Accedi per scaricare il materiale riservato o per pubblicare un annuncio nella nostra Borsa del lavoro






Se hai dimenticato la password clicca qui