iscriviti ai feed RSS

News dell’USC Nr. 14 (01.04. – 07.04.2019)

Pubblicata il 15-04-2019

 

Nota della settimana
L’Eawag, l’istituto di ricerca sull’acqua del politecnico di Zurigo, ha pubblicato la settimana scorsa i suoi risultati riguardo allo stato delle acque superficiali. La serie di misurazioni proviene dal 2017, quindi prima dell’inizio del Piano d’azione nazionale per la protezione delle piante. Ma purtroppo, nella comunicazione dell’Eawag, questo importante dettaglio non viene menzionato – peccato! Gli agricoltori hanno da tempo riconosciuto che è necessario intervenire. Le aziende applicano le direttive necessarie e diversi progetti di miglioramento cantonali sono stati lanciati.

 

Pianificazione del territorio
Il gruppo di lavoro dell’USC, composto da diversi rappresentanti delle unioni contadini cantonali e di organizzazioni del settore, si è occupato della revisione della Legge sulla pianificazione territoriale in merito alle costruzioni fuori dalle zone edificabili. Tutti i partecipanti erano d’accordo all’unanimità sul fatto che l’USC deve combattere fermamente per una non-entrata-in-materia in Parlamento. Per l’agricoltura, l’attuale progetto non è adatto come base per una discussione. Il gruppo di lavoro si è anche occupato di fare una prima analisi delle due nuove iniziative sull’utilizzo dei suoli e sulla biodiversità lanciate da organizzazioni ambientaliste. Infine, l’Unione contadini del canton Lucerna ha presentato le sue varianti di soluzione per le procedure di autorizzazione in relazione all’ampliamento interno.

 

I “Contadini svizzeri” sono su Instagram
Dal 3 aprile “Contadini svizzeri” è su Instagram. Questo canale da la possibilità di raggiungere un pubblico giovane e urbano. Pertanto, abbiamo pianificato di pubblicare sia materiale divertente, sia informativo. Seguiteci: @schweizer.bauern !

 

Piatti e posate monouso e rinnovabili per il brunch del 1° d’agosto.
Oggi si cerca di avere il minor quantitativo possibile di plastica e rifiuti. Grazie a una collaborazione con Pacovis AG e la marca “Naturesse”, le aziende registrate per il brunch del 1° d’agosto possono ora ordinare a un prezzo vantaggioso un assortimento individuale di prodotti monouso, fabbricati con materie prime velocemente rinnovabili. Eventuali domande possono essere fatte a ..

 

Scioglimento associazione per la lotta contro la grandine
A fine marzo, l’associazione per la lotta contro la grandine ha tenuto a Olten la sua ultima assemblea dei delegati. Essa venne fondata nel 1951, rappresentava gli interessi di una decina di enti regionali affiliati e combatteva contro la grandine. Dopo che, nel 2017, due degli ultimi tre enti affiliati si sono sciolti, l’associazione non aveva più motivo di esistere. D’ora in poi, i responsabili della difesa contro la grandine sono l’associazione di difesa contro la grandine della Svizzera orientale e il suo equivalente della Svizzera occidentale.

 

Statistica della settimana
Lo sviluppo in agricoltura è spesso lento, ma costante. Pertanto è anche difficile da osservare. Ad esempio è il caso della coltura dei cereali: 100 anni fa, nei campi non si trovava (o poco) orzo, mais, triticale, miglio o grano saraceno, a dominare erano l’avena, la segale, il farro e il frumento. Dopo 100 anni, il frumento rimane il cereale più importante in Svizzera.

 

USC, 12 aprile

Trad. e adattamento Abg







Iscrizione alla newsletter


Privacy Policy

Accedi per scaricare il materiale riservato o per pubblicare un annuncio nella nostra Borsa del lavoro






Se hai dimenticato la password clicca qui