iscriviti ai feed RSS

News dell’USC NR. 48 (26.11. – 30.11.2018)

Pubblicata il 07-12-2018

 

Conferenza dei parlamentari agricoli

La conferenza dei parlamentari agricoli ha ascoltato i tre candidati ufficiali per l'elezione al Consiglio federale. Tutti hanno una buona conoscenza delle attuali questioni di politica agricola. La conferenza si è poi concentrata su temi attuali e futuri come la politica agricola 22+, il piano finanziario della Confederazione 2018-2021 e la revisione totale della legge sul CO2.

 

Commissione speciale produzione vegetale

I rappresentanti delle organizzazioni associate del gruppo di produzione vegetale si sono informati sugli adattamenti del pacchetto di ordinanze agricole 2018 e sulla consultazione della politica agricola 22+. Hanno criticato, in particolare, la mancanza di obiettivi specifici e misure specifiche per raggiungerli. Nel caso dello Zigolo dolce, la Confederazione fornisce una soluzione legale attraverso l'AP 22+ con l'articolo 153a, che consente l'introduzione di un obbligo di annuncio a livello nazionale. Inoltre, la commissione ha anche preso in considerazione la Diabrotica del mais. L'Unione dei contadini di Lucerna ha presentato una proposta per passare da una strategia di sradicamento a una strategia di contenimento, che limita gli agricoltori in misura minore. Le proposte dovrebbero essere discusse in dettaglio.

 

Incontro con la direzione di Fenaco

Durante un incontro, l’USC e la direzione di Fenaco hanno discusso la situazione del mercato di tutti i settori di produzione e le attuali questioni politiche. Tra questi spicca la lotta contro le iniziative sui prodotti fitosanitari. Come membro dell'alleanza che combatte contro questi progetti di legge, Fenaco sosterrà l'USC sia nella pre-campagna sia nella campagna vera e propria. Sono stati discussi anche: la revisione della legge sulla pianificazione del territorio (LAT II), Suisse Garantie, la strategia del valore aggiunto, Barto 2.0, i nuovi metodi di selezione vegetale, la strategia di approvvigionamento alimentare e l'immagine dell'agricoltura nell'economia.

 

Conferenza delle associazioni degli agricoltori nella regione di montagna

La conferenza delle associazioni degli agricoltori nella regione montana ha attirato un gran numero di partecipanti, tra cui 30 rappresentanti delle associazioni cantonali delle regioni di montagna. Il primo tema è stato la PA 22+, al quale anche l'USC ha dato una prima valutazione. I partecipanti hanno discusso i fattori di successo del valore aggiunto regionale e Patricia Fry ha presentato cortometraggi sul "marketing regionale di successo". Il Gruppo svizzero per le regioni di montagna (SAB) ha presentato le sue prese di posizione riguardo alle aziende a titolo accessorio e i miglioramenti strutturali.

 

Statistica della settimana

Si stima che la produzione di latte per vacca da latte sia aumentata da 5'898 a 6'936 kg all’anno tra il 2002 e il 2017, con un aumento di quasi il 18%. Da un punto di vista puramente matematico, questo potrebbe anche aver aumentato il fabbisogno alimentare di una vacca da latte media di circa il 13%. Inoltre, le mucche sono diventate in media più pesanti. Ciò significa che il numero di vacche da latte nel 2018 (569’185) dovrebbe quasi coincidere con quello del 2002 (657’924) in termini di fabbisogno alimentare, sebbene questo numero sia inferiore del 13,5%. Ciò significa che la cosiddetta unità di bestiame grosso non è una base costante nel corso degli anni.

 

Nota della settimana

Il movimento cittadino "Gilets jaunes” (gilet gialli) manifesta in Francia con il motto "Alcuni si preoccupano della fine del mondo – Noi, ci preoccupiamo se i soldi saranno sufficienti alla fine del mese". Qui si possono stabilire paralleli con l'agricoltura. Guardando alle numerose iniziative popolari, si potrebbe pensare che la Svizzera stia affrontando una crisi ambientale e i contadini sono spesso al centro dell’attenzione. Essi però si preoccupano principalmente di come pagheranno le bollette alla fine del mese.

 

USC, 5 dicembre 2018

Trad. e adattamento abg







Iscrizione alla newsletter


Privacy Policy

Accedi per scaricare il materiale riservato o per pubblicare un annuncio nella nostra Borsa del lavoro






Se hai dimenticato la password clicca qui