iscriviti ai feed RSS

News dell’USC nr. 48 (27.11 – 1.12.2017)

Pubblicata il 06-12-2017

 

Conferenza dei parlamentari contadini

Sono circa 15 i parlamentari chi hanno partecipato, per l’inizio della sessione, alla conferenza dei parlamentari contadini organizzata dall’USC. Sono stati trattati temi di attualità concernenti il settore agricolo. I punti principali sono stati il Budget per il 2018, il dibattito sull’Iniziativa per la sovranità alimentare e le reazioni riguardanti la Visione d’insieme del Consiglio federale, emanata lo scorso 1° novembre.

 

Commissione comunicazione

La Commissione per la comunicazione dell’USC ha esaminato le proposte per gli sviluppi futuri riguardanti la promozione e la strategia pubblicitaria, in vista dell’immissione sul mercato del marchio “Grazie, contadini svizzeri”. È stato deciso di sostituire lo slogan “Grazie, contadini svizzeri” con la croce raffigurante i paesaggi e la dicitura “Contadini svizzeri”. Per lo slogan supplementare, i membri hanno deciso di selezionare alcune formule, per poi testarle su di un gruppo di persone mirato. Si sono anche informati sugli altri progetti della comunicazione di base e sulle procedure di miglioramento della comunicazione nel settore agricolo. Tutte le organizzazioni membro che lo desiderano potranno da ora in avanti ricevere le pianificazioni per la comunicazione attuali, le norme linguistiche così come il programma della sessione e le prese di posizione dell’USC. È infine stato presentato il progetto “Fatti sull’agricoltura” e sono stati annotati consigli e idee.

 

Evento per l’orientamento

A fine novembre, da alcuni anni, l’USC tiene una giornata d’orientamento per i nuovi funzionari di organizzazioni agricole e i nuovi collaboratori. Durante questa giornata vengono presentate organizzazione e costituzione dell’USC, il suo lavoro e i vari dipartimenti. I quasi 30 partecipanti hanno apprezzato la presentazione e colto l’occasione per conoscere meglio altri dipendenti. Sono inoltre rimasti sorpresi dall’ampiezza delle attività e dal grande impegno.

 

Novità AgroCleanTech 

L’aggiornamento del controllo energetico e climatico di AgroCleanTech è online. È stata semplificata la selezione del settore. Allo stesso modo anche i controlli per letame, impianti fotovoltaici, elettrici e diesel sono diventati molto più facili. Sono anche state integrate delle misure per il riciclaggio delle balle di fieno e le forme di frequenze per le mungitrici. AgroCleanTech quest’anno ha partecipato anche alla Suisse Tier in modo da informare sul nuovo programma di ricerca sui nidi per i maiali. Gli agricoltori hanno potuto effettuare un controllo energetico e climatico aggiornato direttamente presso lo stand, ottenendo consigli su efficienza energetica e misure di protezione climatiche.

 

Career Day dell’HAFL

Ogni anno la HAFL organizza un “Career Day”. Durante l’evento agli studenti è stata data la possibilità di conoscere datori di lavoro e le varie carriere. L’USC si è presentato in modo da far conoscere agli studenti l’organizzazione, le attività e le possibilità di sviluppo. Questi si sono dimostrati molto interessati e sono stati allacciati dei buoni contatti.

 

Statistica della settimana

L’avocado appartiene ai cosiddetti „Superfoods” e dunque all’attuale trend per quanto riguarda l’alimentazione. Dal 2006 al 2016 le importazioni sono passate da 4‘102 a 13‘826 tonnellate, vale a dire un aumento del 237%. Questo porta a un risultato di 1,6 kg di avocado per abitante. Nel 2016 le importazioni provenivano prevalentemente da Cile, Perù e Spagna. La Spagna è l’unico produttore europeo di avocado. L’impatto ecologico di questo trend è discusso e controverso, a causa della grande quantità d’acqua che necessita la loro produzione e al raffreddamento necessario durante il trasporto.

 

Nota della settimana

L’USC ha chiesto alla televisione svizzera una correzione riguardo un servizio sull’uso di glifosato. Il telegiornale si è dunque scusato per l’episodio con il seguente messaggio:” Le notizie riportate in data 27 novembre 2017 nell’edizione principale del telegiornale, servizio sul prolungamento di cinque anni delle concessioni per il controverso erbicida glifosato. Durante il servizio sono state mostrate delle immagini raffiguranti una coltura di insalate in Svizzera, sulla quale viene erogato un fungicida o un insetticida. Queste immagini non raffigurano l’uso di glifosato, sono state inserite erroneamente e danno un’immagine fuorviante dell’agricoltura. Vorremmo sottolineare che in Svizzera, l’erogazione di glifosato prima del raccolto è proibito. Ci scusiamo per l’errore.”

 

USC, 4 dicembre 2017
Trad. e adattamento: Lara Colombi







Iscrizione alla newsletter


Privacy Policy

Accedi per scaricare il materiale riservato o per pubblicare un annuncio nella nostra Borsa del lavoro






Se hai dimenticato la password clicca qui