iscriviti ai feed RSS

News dell’USC nr. 5 (29.1. – 2.2.2018)

Pubblicata il 08-02-2018

 

Commissione bestiame

La Commissione bestiame dell’USC ha deciso, che da luglio 2019 solo le stalle che dispongono d’illuminazione naturale saranno accettate nel programma GQ Carne Svizzera. Le eccezioni contemplate dalla legge sulla protezione degli animali, non saranno in seguito più accettate. L’altro tema trattato sono state le situazioni dei diversi settori di mercato.  La Commissione si è inoltre informata sui lavori dell’USC per la strategia sui foraggi.

 

Valore del reddito agricolo

A fine gennaio il Consiglio federale ha approvato la revisione della Guida per la stima del valore di reddito agricolo. Questa sarà applicata da inizio aprile 2018. Agriespert ha avuto un ruolo fondamentale in questo sviluppo, anche grazie alla banca dati per il calcolo dei nuovi valori di redito. Agriexpert si occuperà inoltre della conduzione dei corsi destinati ai collaboratori degli uffici di stima, il primo è in programma per l’8 marzo 2018.

 

Emissioni di gas a effetto serra

In dicembre il Consiglio federale ha adottato il messaggio per la revisione della legge sul CO₂. La nuova legge prevede anche obiettivi di riduzione per l’agricoltura. L’USC e AgroCleanTech hanno valutato affidabilità e potenziale sia delle misure di riduzione presentate dall’Ufficio federale dell’ambiente, sia per quelle di Agroscope. L’obiettivo finale è che i risultati possano essere raggiunti tramite misure concrete.

 

Concimazione delle colture agricole

In estate 2017 Agroscope ha pubblicato i “Principi di concimazione delle colture agricole in Svizzera”, detto anche PRIC 2017. In una riunione comune delle Commissioni per la produzione vegetale e per la produzione animale con la partecipazione del gruppo di lavoro per la ricerca agricola, ne sono sati discussi gli effetti sul Suisse Bilanz.  Degli adeguamenti nel consumo e la differenziazione per il letame di diverse categorie di animali, possono portare a degli importanti cambiamenti in aziende specializzate. A primavera 2018, non appena gli strumenti di calcolo con i nuovi valori PRIC saranno pronti, molti agricoltori e organizzazioni specializzate dovranno ricalcolare il piano di bilancio.

 

Numeri della settimana

Da luglio 2016 sono aumentati i costi di sdoganamento per l’importazione di preparazioni di carne.  Nelle due tariffe di sdoganamento prese in considerazione, la quantità di carne di manzo importata nel 2017 è del 76 percento inferiore di quella importata nel 2015, mentre per la carne di maiale la riduzione è del 16 percento. Questo significa che le importazioni di preparazioni di carne di manzo sono diminuite di molto. Anche se in entrambe le categorie tariffarie non vengono importate esclusivamente delle preparazioni di carne.

 

Nota della settimana

Il lavoro dell’USC è sulla bocca di tutti – e non da ultimo grazie ai successi ottenuti in Parlamento e l’associata presenza mediatica. È facile scordarsi che l’organizzazione mantello dei contadini svizzeri ha molto di più da offrire – anche se spesso con meno risonanza! L’USC è coinvolto anche in numerosi gruppi di esperti, come ad esempio nelle nuove linee guida per la stima del valore di reddito agricolo o per il calcolo dei tassi di compensazione per le linee elettriche aeree e le antenne nei terreni coltivati. Dunque: le contadine e i contadini svizzeri possono beneficiare in molteplici modi del lavoro dell’USC, anche se questo non si vede sempre al primo colpo d’occhio.

 

USC 6 febbraio 2018
Trad. e adattamento: Lara Colombi







Iscrizione alla newsletter


Privacy Policy

Accedi per scaricare il materiale riservato o per pubblicare un annuncio nella nostra Borsa del lavoro






Se hai dimenticato la password clicca qui