iscriviti ai feed RSS

News dell’USC Nr. 8 (18.2 – 22.2.2019)

Pubblicata il 01-03-2019

 

Presa di posizione Politica agricola 22+

La camera dell’agricoltura (LAKA) ha adottato la presa di posizione dell’USC riguardo alla Politica agricola 22+. In essa accoglie il proseguimento del credito quadro e le misure di protezione doganale. Come pure le misure volte a ottimizzare l’utilizzo di prodotti fitosanitari e in generale le misure per una agricoltura rispettosa dell’ambiente e degli animali. D’altro canto, la camera dell’agricoltura non vede necessari il contributo alle aziende proposto, la regionalizzazione dei contributi per la biodiversità, la fusione dei contributi per la qualità del paesaggio con i contributi per l’interconnesione, e nemmeno la cancellazione dei contributi per l’efficienza delle risorse. Nello stesso modo, la maggioranza non era d’accordo sull’obbligo di un’assicurazione sociale per le donne contadine per il ricevimento dei pagamenti diretti. La presa di posizione in tedesco è consultabile sul sito dell’USC sotto la pagina “Medien”.

 

Commissione Giovani Allevatori

Nella prima seduta dell’anno in corso, la Commissione Giovani Allevatori (JULA), una commissione speciale dell’USC, ha analizzato una seconda volta l’interessante scambio con le commissioni di giovani allevatori regionali di inizio gennaio. La commissione si è poi chinata sulla seconda fase della revisione della legge sulla pianificazione del territorio e ha stabilito i prossimi passi. Un gruppo di lavoro elaborerà delle proposte che verranno messe in consultazione. Infine, la JULA ha adottato la presa di posizione per la PA 22+ e ha discusso le attività per combattere le iniziative sui prodotti fitosanitari.

 

Strategia suolo

In una discussione costruttiva, l’USC ha potuto mostrare ai rappresentanti degli uffici federali per ambiente e agricoltura le loro obiezioni più importanti a proposito della Strategia Suolo della Confederazione. Dopo aver chiarito le domande, le autorità hanno segnalato che accoglieranno alcuni punti importanti. Qui si tratta di continuare a lavorare insieme, al fine di coinvolgere al meglio gli interessi delle famiglie contadine.

 

«Save Food, Fight Waste»

Accanto a molte altre organizzazioni, città e comuni, l’USC è partner della nuova campagna contro lo spreco alimentare (Food Waste) lanciata da Pusch, un’organizzazione ambientalista che si batte anche contro il littering (il malcostume di gettare in giro i rifiuti). In una prima fase, la campagna «Save Food, Fight Waste» (in italiano “Salva il cibo, combatti gli sprechi”) era stata presentata ai partecipanti da un soprannominato “Ninja del cibo”. Dal canto suo, l’USC ha preso dei provvedimenti: per esempio, lo spreco alimentare fa parte dei temi trattati all’interno della sua campagna informativa  “Fakten zur Landwirtshaft” (fatti sull’agricoltura).

 

Statistica della settimana

In gennaio, la produzione di carne suina ha continuato a diminuire, con un calo del 7,1% rispetto a gennaio dell’anno precedente. Nel 2018, la produzione era già diminuita del 3,2%. Con 4.30 franchi / kg di peso di macellazione all’azienda, il prezzo attuale è il più alto degli ultimi due anni. I prezzi dei suini da macello sono generalmente piuttosto bassi in inverno.

 

Nota della settimana

Raramente ci sono stati così tanti argomenti agricoli nell’agenda pubblica! Attualmente è in discussione la progettazione della politica agricola 22+, la seconda fase della revisione della legge sulla pianificazione territoriale (che riguarda la costruzione al di fuori delle zone edificabili), le questioni relative alla protezione doganale in relazione agli accordi di libero scambio, e infine le iniziative sui prodotti fitosanitari. Tutti temi con importanti ripercussioni sull’agricoltura. L’USC sta lavorando duramente per garantire che gli interessi delle famiglie contadine siano presi in considerazione. Una cosa è chiara: ci sarà molto lavoro!

 

USC, 27 febbraio 2019

Trad. Abg







Iscrizione alla newsletter


Privacy Policy

Accedi per scaricare il materiale riservato o per pubblicare un annuncio nella nostra Borsa del lavoro






Se hai dimenticato la password clicca qui